Bandi del programma europeo “HORIZON 2020”, seguiti dal Politecnico di Torino

“Horizon Europe” è il principale programma di finanziamento dell’UE per la ricerca e l’innovazione con un budget di 95,5 miliardi di euro che è partito nel mese di maggio del 2021 e andrà avanti sino al dicembre 2027.
“Horizon Europe” intende affrontare il cambiamento climatico, aiutare a raggiungere gli obiettivi di sviluppo sostenibile delle Nazioni Unite e stimolare la competitività e la crescita dell’UE.
Il programma faciliterà la collaborazione e rafforzerà l’impatto della ricerca e dell’innovazione nello sviluppo, nel sostegno e nell’attuazione delle politiche dell’UE, affrontando al contempo le sfide globali. Il nuovo programma inoltre sosterrà la creazione e una migliore dispersione di conoscenze e tecnologie eccellenti.
Infine una delle priorità che l’UE intende raggiungere è quella di creare nuovi posti di lavoro, stimolando la crescita economica, promuovendo la competitività industriale e ottimizzando l’impatto degli investimenti all’interno di uno Spazio europeo della ricerca rafforzato.

Parole chiave: sistemi energetici innovativi, ricerca e innovazione.

BANDO N. 1

 

Area: RIA (azioni di ricerca e innovazione)

Titolo: Sistemi fotovoltaici innovativi in aziende agricole

Codice: TOPIC ID: HORIZON-CL5-2022-D3-01-06

Data di chiusura: 26 aprile 2022

Obiettivi:

Agro-fotovoltaico (o Agrivoltaico) denota approcci per utilizzare le aree agricole contemporaneamente per produrre colture e generare elettricità fotovoltaica. In questo modo l’Agro fotovoltaico aumenta l’efficienza nell’uso del suolo e consente di espandere la capacità fotovoltaica risolvendo il problema della povertà energetica nel settore agricolo, pur mantenendo fertili aree coltivabili per l’agricoltura. La proposta dovrebbe riguardare tutti i seguenti aspetti:

  • Sviluppare e dimostrare sistemi agro-fotovoltaici o costruire sistemi agro-fotovoltaici integrati per le serre utilizzando tecnologie/sistemi di celle fotovoltaiche che consentono e si adattano alle condizioni di crescita appropriate (varietà vegetale e geografia locale) e allo stesso tempo producono elettricità per tutto l’anno;
  • Dimostrare un business case per il concetto e la strategia di introduzione sul mercato;
  • Affrontare i seguenti aspetti correlati: basso impatto ambientale (evitando o riducendo al minimo l’impatto sul suolo degli impianti fotovoltaici), efficienza delle risorse e potenziale di circolarità;
  • Prevedere il coinvolgimento di cittadini/società civile, insieme a università/ricerca, industria/PMI e governo/autorità pubbliche.

 

Dotazione finanziaria: 10 Milioni di Euro

BANDO N. 2

 

Area: Programma Quadro di Horizon Europe

Titolo: Soluzioni intelligenti per l’utilizzo delle tecnologie digitali per piccole e medie imprese e aziende agricole

Codice: HORIZON-CL6-2022-FARM2FORK-02-04-two-stage

Data di chiusura: 06 settembre 2022

Obiettivi:

I progetti dovranno contribuire allo sviluppo di sistemi agricoli sostenibili, produttivi, climaticamente neutri e resilienti, fornendo ai consumatori alimenti a prezzi accessibili, sicuri, sani e sostenibili, riducendo al minimo la pressione sugli ecosistemi, migliorando la salute pubblica e generando equi ritorni economici per gli agricoltori attraverso lo sviluppo di soluzioni intelligenti per l’utilizzo delle tecnologie digitali per piccole e medie imprese, aziende agricole e strutture agricole. Si prevede che i risultati del progetto contribuiranno a tutti i seguenti risultati:

  • Soluzioni innovative per l’uso delle tecnologie digitali (promozione di software e hardware) su misura per le esigenze delle aziende e delle strutture agricole di piccole e medie dimensioni, compresa la produzione agricola e zootecnica;
  • Maggiore adozione di tecnologie digitali innovative da parte degli agricoltori;
  • Contributo ad evitare un aumento del divario digitale tra piccole e grandi aziende agricole;
  • Incremento delle prestazioni ambientali ed economiche delle piccole e medie aziende agricole dell’UE e dei paesi associati.

 

Dotazione finanziaria: 15 Milioni di Euro

Il suo Gestore Imprese o la sua filiale di riferimento sono a disposizione al fine di attivare l’iter necessario in caso di interesse a partecipare ad uno dei bandi sopra elencati.